Timo t'amo logo

Avocacrema

Ingredienti:

Tempo:

10 minuti :ESAGERANDO

Dose per:

1 barattolino di felicità

L’avocado è stato uno dei primi tatuaggi che ho dedicato a Edoardo poco dopo l’inizio del suo svezzamento.

“Edoardo preferisci un pezzetto di avocado che è sanissimo, non sa di molto ed è verde, oppure un fantastico biscotto plasmon ricco di gocce di cioccolato che se non allunghi subito la manina finisce nella pancia della mamma ?”

E niente ragazzi, la manina di un bambino di 7 mesi tendeva con netta consapevolezza verso l’avocado, mentre io mi sacrificavo con il biscotto.

L’avocado oltre ad avere una forma simpatica è ricco di calcio e potassio. Versatile e sfruttabile in cucina così come per la preparazione di maschere viso e impacchi per capelli, è ricco di fibre e grassi monoinsaturi. Amico del cuore, utile per riequilibrare il colesterolo e la glicemia, è un caricone di vitamine (A, B1, B2,D,E,K,PP) insomma, sono poche le sillabe che vengono scartate.

Ma  , veniamo ora alla parte interessante, quella che vi ha portato a cliccare su quesro link!

Cominciamo :

Ttritare gli anacardi fino a ridurli in polvere, unire l’olio di cocco e lo zucchero, frullare.

Unire un avocado ed il cacao : frullare.

Unire il secondo avocado: frullare.

Non è un nuovo gioco aperitivo spegnere e riaccendere il frullatore, ma sospendere e riprendere servirà a garantirvi una cremosità senza precedenti ! ora potete imbarattolare e conservare in frigo anche cinque giorni, se il cucchiaino ossessivo non prende il sopravvento , ovvio!

crema1