Timo t'amo logo
13781695_634433463385801_1901163768146720193_n

Baci di dama

Ingredienti:

  • 250 gr di mandorle
  • 250 gr farina integrale
  • 250 gr di burro
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 2 stecche di cioccolato fondente

Tempo:

20 minuti più 2 ore di riposo

Dose per:

45 baci

“Dammi mille baci, quindi cento, poi altri mille”, così Catullo componeva ..

E io ispirata, compongo. Dolcetti che devono il loro nome proprio alla forma, che ricorda due labbra che si uniscono per baciarsi, divise da uno strato morbido di crema al cioccolato fondente .

La ricetta è molto semplice, fa caldo è vero, ma conserviamola per l’inverno o portiamo pazienza per venti minuti!

Cominciamo tritando le mandorle con lo zucchero ed un cucchiaio di farina. Uniamo poi il resto della farina ed il burro ammorbidito, creando un panetto che rivestiremo con della pellicola e metteremo a riposare in frigorifero per circa un paio di ore.

Trascorso questo tempo, creiamo con l’impasto delle palline di dimensioni uguali, adagiamole su una leccarda rivestita con carta forno, e inforniamo per circa un quarto d’ora a 180 gradi.

Mentre le metà dei nostri baci si raffreddano, sciogliamo il cioccolato a bagnomaria, facciamo passare qualche minuto, appena inizia a rapprendersi, usiamolo per unire le due metà dei bacetti.

Condividi questo articolo!