Timo t'amo logo
cheesecake

Cheesecake 15 minuti

Ingredienti:

  • 2 confezioni biscotti tipo digestive
  • 2 cucchiai di margarina o burro
  • 150 gr zucchero a velo
  • 1 bustina di agar agar
  • 5 confezioni di formaggio spalmabile (esquisa o philadelphia)
  • marmellata e frutti di bosco qb

Tempo:

15 minuti

Pochi passaggi, pochi ingredienti, tanta pazienza prima di assaggiare uno dei dolci più buoni in circolazione.

Quando diciamo “ho preparato il cheesecake” in automatico, per chi ne sa un pochino di più, ci viene chiesto se l’abbiamo preparato con uova e conseguente uso del forno per la cottura o se abbiamo usato la colla di pesce per non alzare la temperatura di casa.

Ed è per questo motivo che ho sempre evitato di cimentarmi nello scioglimento di fogli gelatinosi o di accendere il forno in pieno luglio ma…. l’ AGAR-AGAR mi ha salvata!

Parolina interessante e che farà dire “agaCHE???” AGAR-AGAR. Ormai facilmente reperibile in qualunque supermercato , si tratta di un gelificante naturale insapore e inodore che non altera in alcun modo il gusto delle nostre preparazioni, si rivela un ottimo alleato nella preparazione di budini, pannacotta e in questo caso spettacolari cheesecake.

Uniamo i biscotti sbriciolati al burro fuso fino ad ottenere un composto omogeneo che compatteremo in una tortiera con cerniera, con il fondo precedentemente rivestito di carta forno bagnata e strizzata. riponiamo in frigo.

Prepariamo la nostra crema amalgamando lo zucchero a velo con il formaggio e unendo la nostra bustina di agar agar che avremo precedentemente sciolto in una tazzina di acqua calda. L’agar agar tende a gelificarsi una volta entrato in contatto con qualcosa di freddo, sarà quindi possibile riempire subito la nostra base biscottosa con questa candida farcitura, per poi rivestirla con un velo di marmellata e i frutti di bosco , o se maggiormente gradite scagliette di cioccolato .

è una torta che può essere consumata subito , ma raggiunge la miglior consistenza dopo un paio di ore di riposo in frigorifero.

Condividi questo articolo!